Accertamento di conformità a Roma

SCIA

Accertamento di conformità a Roma

Che cos’è l’accertamento di conformità?

Che cos’è l’accertamento di conformità a Roma e quando presentarlo? in questo articolo chiariremo tutti gli aspetti utili per sanare le opere soggette a conformità urbanistica.

domanda di accertamento di conformità a roma
come presentare l’accertamento di conformità a roma

L’accertamento di conformità è disciplinato dall’articolo 36 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 380/2001 (Testo Unico dell’edilizia), che riprende l’articolo 13 della legge n. 47/85.

E’ considerato lo strumento urbanistico attraverso il quale l’ordinamento consente la sanatoria di abusi edilizi “formali”, ovvero di opere realizzate in assenza di permesso di costruire o in difformità da esso.

La condizione per il rilascio del permesso in sanatoria è che gli interventi abusivi siano conformi alla disciplina urbanistica ed edilizia vigente sia al tempo di realizzazione degli interventi medesimi, sia al momento della presentazione della domanda di sanatoria. 

Cosa bisogna presentare al Comune di Roma per l’accertamento di conformità?

Per ottenere il permesso in sanatoria occorre presentare al competente ufficio comunale suet apposita istanza di accertamento di conformità a Roma a firma del responsabile dell’abuso o dell’attuale proprietario dell’immobile, accompagnata da una dettagliata relazione a firma di un progettista abilitato, che asseveri la “doppia conformità” delle opere, e dagli opportuni elaborati progettuali (generalmente: progetto ante e post opera, atto di acquisto dell’immobile, documentazione catastale, eccetera). 

Quanto tempo ci vuole per il rilascio del parere favorevole?

Quanto ai termini per la presentazione dell’istanza, l’articolo 36 Testo Unico dell’edilizia prevede una pluralità di scadenze, che comunque la dottrina intende come meramente sollecitatorie e non perentorie, dal momento che la presentazione dell’istanza in sanatoria è consentita fino all’irrogazione delle sanzioni amministrative.

Una volta presentata la domanda di accertamento di conformità, l’ufficio comunale ha sessanta giorni di tempo per pronunciarsi e rilasciare il parere favorevole in accertamento di conformità: decorso tale termine la domanda si intende respinta (tale condotta integra una ipotesi di “silenzio significativo”, che ha natura di atto tacito di reiezione dell’istanza). 

Accertamento di conformità, silenzio è diniego dopo termine dei 60 giorni

Estremi della sentenza: TAR Campania, Napoli, sez. II, sent. 2 ottobre 2018 n. 5745
Massima: Il silenzio, oltre il termine di sessanta giorni, sulla domanda di accertamento di conformità equivale ad un diniego.

Secondo alcune sentenze dell’autorità amministrativa è possibile la ripresentazione dell’istanza in sanatoria a condizione che si basi su elementi nuovi in precedenza non valutati dall’amministrazione.

Il rilascio del permesso in sanatoria è comunque subordinato al pagamento, a titolo di oblazione, di una somma di denaro pari al contributo di costruzione in misura doppia, ovvero, nei casi di gratuità a norma di legge, in misura pari a quella normale. 
Nell’ipotesi di intervento edilizio realizzato in parziale difformità l’oblazione è calcolata con riferimento alla parte di opera difforme dal permesso.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
APE ROMA 2022

APE ROMA 2022

APE ROMA ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA – ROMA Consegna in 24h OTTIENI L’APE – COGLI L’OCCASIONE CHIAMA IL TECNICO AL 3288328510 SCRIVI A ediliziaprivata.roma@gmail.com APE REDATTA DA PROFESSIONISTI ISCRITTI AL SISTEMA INFORMATIVO APE LAZIO CERTIFICAZIONE...

geometra roma cila in sanatoria

geometra roma cila in sanatoria

In questo articolo risponderemo a le seguenti domande riguarto la Cila in sanatoria: quanto costa? Come chiederla? Quando serve? siamo a tua disposizione per cila roma in sanatoria, compila il modulo sottostante o consulta la nostra pagina per metterti in contatto con...

Quanto costa la cila in sanatoria a Roma

COSTO CILA IN SANATORIA ROMA 2022

COSTO CILA IN SANATORIA ROMA 2022 La CILA in sanatoria Se l’immobile che hai acquistato ha subito degli interventi che non sono stati comunicati al Comune di Roma oppure stai eseguendo dei lavori non ancora segnalati, avrai bisogno di presentare una CILA in sanatoria....




CONTATTACI

    Commenti recenti




      Gennaio: 2022
      LMMGVSD
       12
      3456789
      10111213141516
      17181920212223
      24252627282930
      31 




      edilizia-roma-studio-tecnico-geometra

      RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

      edilizia-privata-roma
      error: Content is protected !!