COME RICONOSCERE UN APE NON A NORMA

APE ATTESTATO PRESTAZIONE ENERGETICA

L’ APE, in precedenza chiamato anche ACE, è un documento che descrive tutte le caratteristiche
energetiche di un edificio o di una casa singola. Questo va a definire, con una scala da A4 a G, le prestazioni
energetiche di un determinato immobile prendendo in considerazione parametri e caratteristiche
differenti. Per vendere o affittare un immobile questa certificazione è assolutamente obbligatoria
. La
validità di un APE è di dieci anni, ma per garantirne la validità bisogna effettuare sempre i controlli della
caldaia previsti dalla legge. Chiaramente per redigere questo tipo di certificazione è necessario che il
professionista incaricato faccia un sopralluogo nell’immobile.

Come viene realizzato l’APE e da chi?

Per redigere la certificazione APE vengono utilizzati specifici software dopo un’attenta analisi energetica
dell’immobile. Per questo vengono prese in considerazioni determinate caratteristiche come:
 L’esposizione dell’immobile preso in esame;
 Le caratteristiche delle murature e degli infissi;
 La tipologia degli impianti, se presenti, per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di
acqua calda;
 Eventuali impianti di energie rinnovabili.
L’APE deve essere prodotto da un certificatore energetico specializzato, che ha quindi competenze
specifiche in materia. Questi professionisti vengono formati e accreditati dalle Regioni con apposite leggi
locali o seguendo quella nazionale (D.Lgs. 192/05). Il certificatore ha delle responsabilità civili e
penali molto importanti e deve sempre presentare alla Regione di competenza la copia dell’APE da lui
compilato.

APE NON A NORMA
APE NON A NORMA

Certificazioni energetiche non a norma

Già da tempo girano numerose ditte o soggetti singoli che in rete si spacciamo per professionisti accreditati per redigere le certificazioni APE; un vero e proprio sistema di truffa insomma. Questi soggetti, spesso dietro siti web all’apparenza molto autorevoli, offrono queste certificazioni a costi bassissimi; peccato però che spesso questi attestati non siano affatto validi.

Come possiamo fare quindi a riconoscere quali sono i siti e le aziende davvero affidabili?
Ecco alcuni consigli:  

  • 1.  Fare sempre attenzione al software che viene utilizzato per la redazione del certificato; ad esempio per i nuovi edifici non può essere utilizzato il software Docet, che usa un metodo di calcolo semplificato.
  • 2.  All’interno dell’APE devono essere sempre riportati i dati e i contatti del tecnico abilitato; inoltre, in caso di certificatore singolo, è necessaria anche la sua Dichiarazione d’indipendenza per attestare che non ci sia alcun conflitto di interesse.
  • 3.  Se si tratta di una nuova costruzione l’APE non può attestare una classe energetica inferiore a C poiché l’edificio verrebbe dichiarato inagibile.
  • 4.  Sulla certificazione devono essere presenti tutte le tipologie di interventi attuabili per migliorare le prestazioni energetiche dell’immobile; se non sono indicate queste raccomandazioni allora l’attestato non è a norma.
  • 5.  Per redigere un APE conforme alla legge, il certificatore è obbligato a effettuare almeno un sopralluogo per verificare di persona le caratteristiche della struttura ed effettuare una diagnosi adeguata.
    6.  La certificazione deve riportare sempre la ricevuta di deposito all’Ufficio Tecnico preposto dalla Regione.

APE, ACE, AQE: le differenze

  • L’ACE, ovvero l’Attestato di Certificazione Energetica, certifica le caratteristiche energetiche di un immobile ovvero il suo consumo annuale di energia;
  • L’APE, cioè l’Attestato di Prestazione Energetica, non solo individua il consumo annuale di energia di un immobile, ma gli assegna anche una classe energetica;
  • L’AQE, Attestato di Qualificazione Energetica, entra in scena quando i lavori si sono ormai conclusi e certifica che siano state rispettate le prescrizioni finalizzate a migliorare l’efficienza energetica dell’edificio.

Se stai per trasferirti in una nuova abitazione non dimenticare di assicurarti la tariffa migliore per le tue utenze domestiche. Per un risparmio maggiore puoi consultare i bonus energia di cui è ancora possibile beneficiare.




CONTATTACI

    Commenti recenti




      Dicembre 2022
      LMMGVSD
       1234
      567891011
      12131415161718
      19202122232425
      262728293031 




      edilizia-roma-studio-tecnico-geometra

      RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

      edilizia-privata-roma
      error: Content is protected !!