Ristrutturare casa

RISTRUTTURAZIONI

In questo articolo andremo ad analizzare tutti gli aspetti fondamentali da analizzare quando vuoi ristrutturare casa, dalla documentazione necessaria fino alle scelte strutturali, dando un’informativa generale sui costi in cui si puo’ andare incontro quando si vuole eseguire una ristrutturazione.

ristrutturare casa edilizia privata roma

Ristrutturare casa: aspetti generali

Uno degli aspetti principali, quando si vuole ristrutturare casa, è senz’altro quello di prendere in considerazione se si vogliono ristrutturare determinate stanze(bagno, cucina, ecc…) solo esteticamente, o se si vuole effettuare una ristrutturazione completa di tutto l’appartamento(leggi articolo), anche da un punto di vista strutturale. Questo, oltre a cambiare la planimetria dell’unità abitativa, cambierà il tipo di documentazione necessaria per procedere con la ristrutturazione e, naturalmente, cambierà i costi necessari per l’intervento e le tempistiche fino alla completa conclusione dell’iter di ristrutturazione.

ristrutturare casa a roma
planimetria ristrutturare casa

Ristrutturare casa: documenti e pratiche burocratiche necessarie

In base al tipo di intervento che si vuole eseguire sulla propria abitazione, si dovranno richidere diversi documenti specifici.

Con il passare degli anni si è puntato sempre di piu’ a semplificare i processi burocratici che servono per iniziare a ristrutturare casa. Quando necessari, questi documenti necessitano di una firma digitale di un tecnico abilitato, a conferma di conformità della corretta esecuzione dei lavori.

Oltre alla semplificazione, si sta cercando sempre di più di “digitalizzare” tali processi, a tal proposito, alcune delle documentazioni richieste sono da presentarsi esclusivamente in via telematica. Le principali pratiche che incontrerai per ristrutturare casa saranno:

Contattaci ora per pratiche burocratiche per ristrutturare casa:

    Sportelli a cui presentare i documenti per ristrutturare casa

    Il principale organo comunale per presentare i documenti di inizio lavori è il SUET( Sportello Unico Edilizia Telematico).

    Il SUET è lo sportello telematico per le procedure Edilizie messo a disposizione di tecnici professionisti e cittadini con lo scopo di semplificare la presentazione delle comunicazioni e delle pratiche in generale, necessarie per l’avvio o la realizzazione di interventi edilizi, e monitorarne lo stato d’avanzamento da parte dei soggetti di competenza sino alla conclusione degli interventi in oggetto.

    Altro sportello per la presentazione di pratiche edilizie(necessario solo per alcuni contesti) è il SUAP:

    Il SUAP (acronimo di Sportello Unico Attività Produttive) è lo strumento creato per semplificare l’attività amministrativa con il compito di coordinare tutte le operazioni richieste per la creazione di nuove attività, per poter snellire e semplificare i rapporti fra cittadini e pubblica amministrazione.

    Costi generali ristrutturare casa (ristrutturazione completa)

    Per ristrutturare casa in maniera completa i costi sono estremamente variabili, sono molti i fattori che stabiliscono il prezzo di una ristrutturazione. Fra i principali, in grandi linee, troviamo:

    • Dimensioni dell’unità immobiliare.
    • Scelta dei materiali, quantità e qualità.
    • Stato degli impianti(Idraulico,elettrico) al momento dei lavori.

      Compila il modulo sovrastante e un nostro tecnico ti risponderà il prima possibile.

      Avvertenza condominio quando si inizia a ristrutturare

      Oltre ad essere buona norma, molte volte permette di evitare future controversie con i vicini, l’apporre un cartello nell’atrio del condominio avvisando i vicini dell’inizio dei lavori e preannunci le scuse per i disagi dell’inizio lavori.

      Da non confondere tale foglio di avviso, con quello obbligatorio da posizionare sulla porta di casa,ovvero il cartello dei lavori, che deve contenere tutte le informazioni riguardanti le pratiche della lavorazione e indentificare il personale coinvolto. Altra cosa da fare obbligatoriamente è quella di avvisare il proprio amministratore di condominio, prima di iniziare i lavori.

      Regolamento edilizio da rispettare per ristrutturare casa

      Con il Decreto Ministeriale della Sanità del 5.7.1975 sono stati introdotte delle misure minime , per tutti gli ambienti (interni ed esterni, abitativi e non) che devono essere rispettate quando si creano o modificano parti di abitazioni e/o edifici.Pertanto, anche quando si vuole ristrutturare casa.

      Dal sito del comune di Roma, elenchiamo alcuni estratti del regolamento edilizio per dare un esempio:

      • altezza netta delle abitazioni e dei loro vani accessori, misurata tra pavimento e soffitto, non superiore a metri 2,70 per gli ambienti abitativi e non inferiore a mt 2,40 per i vani accessori.
      • Le stanze da letto devono avere una superficie minima di mq 9 se per una persona e di mq 14 se per due persone.
      • Ogni alloggio deve essere dotato di un locale soggiorno-cucina di almeno mq 14.
      • Per ogni locale di abitazione la superficie finestrata non potrà essere inferiore ad 1/8 della superficie del pavimento
      • Il “posto di cottura”, eventualmente annesso al locale di soggiorno, deve comunicare ampiamente con quest’ultimo e deve essere adeguatamente munito di impianto di aspirazione forzata sui fornelli
      • La stanza da bagno deve essere fornita di apertura all’esterno per il ricambio dell’aria o dotata di impianto di aspirazione meccanica. Nelle stanze da bagno sprovviste di apertura all’esterno è proibita l’installa-zione di apparecchi a fiamma libera.
      • Ed altri ancora….
      ristrutturare un appartamento a roma
      ristrutturazione di un appartamento a roma

      Contattaci ora per ristruttrare casa:

        Cosa fare dopo aver finito la ristrutturazione e fine lavori

        A seconda della pratica presentata all’inizio dei lavori(SCIA o CILA) sarà necessario presentare al Comune una determinata documentazione.

        Fra cui:

        • Comunicazione di fine lavori.
        • Certificato di collaudo finale.
        • Ricevuta di avvenuta denuncia di variazione catastale.
        • Segnalazione certificata di agibilità.

        Molto Importante!! per poter usufruite delle detrazioni fiscali vigenti,per lavori di ristrutturazione e/o interventi di efficienza energetica.

        Sarà richiesto l’invio all’ENEA di tutta la documentazione indispensabile.

        [contact-form-7 404 "Non trovato"]




        CONTATTACI

          Commenti recenti




            Dicembre 2022
            LMMGVSD
             1234
            567891011
            12131415161718
            19202122232425
            262728293031 




            edilizia-roma-studio-tecnico-geometra

            RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

            edilizia-privata-roma
            error: Content is protected !!