Pareti in cartongesso a Roma

RISTRUTTURAZIONI

Pareti in cartongesso a Roma

parete in cartongesso a roma
la parete in cartongesso a roma

Facilità nel dividere gli ambienti con le pareti in cartongesso

Pareti in cartongesso a Roma. Il cartongesso è un materiale attualmente tra i più usati nell’edilizia leggera data la sua versatilità d’impiego e la velocità di applicazione e le sue particolari doti termoacustiche.

Parete in cartongesso. Dove e come usarla

Si vende in pannelli dello spessore che varia da 1cm a 2cm circa di vario formato (120cmx200cm, 120cmx250cm, 120cmx300cm, ecc), realizzate con gesso di cava e racchiuso tra due fogli di cartone di 1,2×2 metri, anche se si possono trovare di diverse misure come 1,2×3.

Il suo spessore in realtà varia in base all’applicazione richiesta, infatti esistono decine di pannelli di diverse caratteristiche. In Italia, lo spessore più diffuso, reperibile è di 12,5 mm.

pareti in cartongesso a roma
come fare una parete in cartongesso

Le lastre di cartongesso vengono assemblate in pannelli sandwich ponendo il cartongesso sulle facce esterne e realizzando un riempimento interno con materiali dotati di importanti caratteristiche termo-acustiche ( poliuretano, lana di roccia, sughero ).

La diffusione di questi pannelli nell’edilizia è stata favorita dalla particolare economicità degli stessi, unitamente alla loro versatilità e leggerezza oltre che le importanti caratteristiche di idrorepellenza e resistenza al fuoco.

Solitamente si tende a pensare che questi pannelli non abbiano una grande durata, in realtà è bene smentire una volta per tutte questo modo di pensare.

Le pareti in cartongesso a Roma hanno la stessa durata teorica di una parete da interni realizzata in muratura tradizionale, ovviamente non bisogna confondere la durabilità del materiale con la sua resistenza.

Certamente è bene chiarire che il cartongesso trova ampia applicabilità nell’architettura di interni ma risulta non affidabile se utilizzato come pannellatura perimetrale da esterno.

Pareti in cartongesso. Applicazioni

Le lastre di cartongesso trovano ampia applicazione come maschere per impianti. Sono adatti per realizzare un finto trave quando si vuole nascondere una tubazione che per necessità impiantistica non può essere incassata nella muratura.

Si utilizzano largamente per la realizzazione di controsoffitti; in particolare con pannelli molto sottili e leggerissimi, realizzati con cartongesso e materiali coibenti opportunamente scelti, si possono ottenere importanti benefici termici e contenimento importante circa l’emissione del calore in verticale.

struttura-pareti-in-cartongesso
cartongesso

                                
I pannelli in cartongesso a Roma consentono di eseguire velocemente tramezzature in tutta la casa, anche se l’applicazione a parete a molti non piace perché entra in difetto mal prestandosi all’applicazione di chiodi e quindi ad ospitare quadri o oggetti a parete.

In generale, resistenza meccanica a parte, l’effetto visivo che si ottiene utilizzando il cartongesso è identica a quella di una parete muraria tradizionale.

Il cartongesso è una superficie già di per se liscia, non necessità quindi di essere intonacata e si presta perfettamente ad essere rasata a stucco fine, tinteggiata a pennello o imbiancata a rullo come qualsiasi altra parete della casa.

Pareti in cartongesso. Come realizzare una parete divisoria di cartongesso.

Per realizzare una parete in cartongesso a Roma occorre seguire delle semplici regole ma molto pratiche.

Partendo dalle pareti esistenti, occorre per prima cosa individuare esattamente la posizione da assegnare alla parete stando attenti a valutare le distanze di servizio di prese e finestre in modo che i nuovi ambienti che nasceranno siano funzionali.

E’ consigliabile tracciare sul pavimento e sulle pareti la traccia dell’ingombro del nuovo divisorio, a questo scopo può utilizzarsi del gessetto colorato o del nastro adesivo ( lo spessore lordo da assegnare alla parete è in genere 12 cm ).

come costruire una parete in cartongesso a roma
come fare una parete in cartongesso

La parete in cartongesso necessità di una struttura portante realizzabile ad esempio in alluminio o in legno. Realizzare una parete in alluminio è molto più semplice e pratico, mentre i sostegni in legno possono essere fabbricati da chiunque.

Se si vuole inserire una porta nella superficie della parete, il trave della stessa e i suoi montanti diventeranno parte della struttura portante della parete in modo da irrigidire l’apertura. I collegamenti col solaio e le pareti murarie laterali possono essere eseguite con dei semplici tasselli ad espansione, utilizzando chiodi da 8/9 cm.

A questo punto il nostro telaio è pronto per sorreggere i pannelli di cartongesso che andranno inchiodati alla sottostante struttura e fissati allo zoccoletto che deve prevedersi a pavimento e sulle pareti laterali.

Si procede applicando una faccia della parete per volta. Pannello dopo pannello si completa la posa della prima facciata, si procede poi ad inserire il materiale isolante del sandwich e si installa infine la seconda facciata.

L’opera viene completata stuccando le fughe tra i pannelli e le tracce derivanti dalle chiodature. Il risultato è una parete liscia e bianca che deve essere solo tinteggiata.

Quanto costa posare pareti o controsoffitti in cartongesso?

Le superfici in cartongesso sono una finitura d’interni decorativa perfetta, spesso utilizzata per creare una superficie che sia liscia e regolare.

Per quanto riguarda le pareti e i controsoffitti in cartongesso a Roma, i prezzi variano in base alla dimensione della superficie da coprire. Il costo del cartongesso per mq varia tra i 25 € ai 45 € al mq, aumentando in base all’altezza del muro e alla difficoltà d’accesso alla superficie. In aree ad accessibilità ridotta, il costo del cartongesso per mq potrebbe aumentare persino del 50%.

Costi diversi per diverse tipologie di lavoro

In basso, la tabella riassuntiva dei prezzi indicativi per le pareti in cartongesso a Roma e controsoffitti.

Prezzo per tipo di costruzioneSpessorePrezzi al mq
Controsoffitto in cartongesso5 – 12,5cm20€ – 35€
Pareti in cartongesso5 – 12,5cm30€ – 45€
Parete isolante termica – acustica7,5 – 12,5cm37€ – 45€
Parate antiumidità per interni5 – 12,5cm≥ 35€

NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi.

Prima di cominciare un lavoro edile per ottenere delle pareti o soffitti in cartongesso, bisognerà attuare alcuni lavori preparativi che aumenteranno la spesa finale. Il costo di preparazione varia in base alla condizione della superficie ed include la sabbiatura, lo spostamento della mobilia, la riparazione dei buchi nelle pareti, l’eliminazione delle macchie d’umidità e la protezione di prese o interruttori con il nastro adesivo, oltre all’applicazione del cartongesso e del primer. Il costo di preparazione varia da 1 € a 3 € per mq e normalmente aumenta il costo finale del 10% o del 30%.

Per realizzare delle pareti in cartongesso occorre presentare al Comune una Comunicazione?

Assolutamente si prima di variare la distribuzione interna di un ambiente bisognerà incaricare un tecnico abilitato come un geometra, un architetto o un ingegnere per la presentazione della pratica al Comune.

La pratica in questione è una CILAComunicazione di Inizio Lavori Asseverata” (clicca per approfondire) che andrà presentata in via telematica tramite lo sportello Suet.

visura catastale roma

Dove Fare Una Visura Catastale Roma Ti apparirà l’elenco delle province in cui si trovano i tuoi immobili. Cliccando suVisura per soggetto, avrai la visura catastale di tutte le tue proprietà. Puoi fare la richiesta della tua visura catastale online in maniera molto...




CONTATTACI

    Commenti recenti




      Giugno 2022
      LMMGVSD
       12345
      6789101112
      13141516171819
      20212223242526
      27282930 




      edilizia-roma-studio-tecnico-geometra

      RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

      edilizia-privata-roma
      error: Content is protected !!