Pratica ENEA Roma: detrazione bonus casa e ecobonus

pratica enea roma
pratica enea roma

La pratica ENEA Roma 2021 è la procedura telematica per chi intende accedere alle detrazioni fiscali e sfruttare il bonus casa (ristrutturazione), il bonus energetico e il bonus mobili.

Ricordiamo che la comunicazione online all’ ENEA (agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), e’ obbligatoria da settembre scorso non solo per usufruire dell’ecobonus ma anche per richiedere il bonus casa per le ristrutturazioni e bonus mobili.

Pratica Enea Roma cosa e’ ?

  • La pratica Enea (o semplicemente comunicazione enea) è un passaggio obbligatorio che si deve elaborare per poter fruire delle detrazioni fiscali eco-bonus 65% e del bonus ristrutturazione per gli interventi conclusi entro la fine del 2021.
  • Per tutti coloro che vogliono accedere alle detrazioni fiscali  è previsto l’obbligo di dover inviare, entro 90 giorni dal termine dei lavori la comunicazione ENEA affinché l’elenco dei lavori svolti siano trasmessi all’ente che gestisce gli incentivi fiscali sia per ll’Ecobonus che per le ristrutturazioni.
  • La pratica ENEA è obbligatoria anche per gli interventi di ristrutturazione edilizia con una percentuale di detrazione al 50% qualora le spese siano sostenute entro il 31 dicembre.
  • La pratica ENEA e’ obbligatoria per avere anche il bonus condizionatori nel 2021

CONTATTACI PER PREVENTIVI E CONSULENZE GRATUITE

Quando va fatta la Comunicazione Enea?

90 giorni La scadenza entro la quale deve essere comunicata la pratica Enea è di 90 giorni dalla chiusura dei lavori o dal collaudo delle opere, dove previsto. Ma attenzione, una volta inviata la comunicazione, qualora avessi commesso degli errori o ti fossi dimenticato qualcosa, potrai modificarla, anche dopo i 90 giorni.

Pratica Enea Roma 2021 come funziona ?

  • Per fare la Comunicazione ENEA per i lavori conclusi entro il 31 dicembre 2021, il contribuente deve accedere all’apposito sito ufficiale.
  • Il sito ufficiale per la Comunicazione ENEA 2021 è il seguente: https://detrazionifiscali.enea.it/.
  • Attraverso il suddetto sito, previa registrazione, il contribuente può quindi compilare e trasmettere online la comunicazione ed allegare anche la documentazione richiesta dall’Enea.
  • Il sito dedicato consente infatti l’invio telematico all’ENEA della documentazione necessaria ad usufruire delle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente, agevolazioni che sono prorogate al 65% fino al 31 dicembre 2019 e al 65%, 70%, 75%, 80% e 85% fino al 31 dicembre 2021 per gli interventi realizzati su parti comuni di edifici condominiali, per cui anche per fruire del bonus infissi, bonus zanzariere e bonus tende e Bonus caldaie.

Dove va fatta la comunicazione all’Enea?

Dpr 917/86 (tuir) dovranno essere comunicati tramite l’apposito portale dell’Enea. Questo obbligo è stato istituito nel 2018, e varrà per gli anni a seguire.

Pratica ENEA come farla?

  • bonus ristrutturazione casa romaCome fare la Comunicazione Enea 2021 per i lavori di Ecobonus e Ristrutturazione edilizia: la pratica all’Enea deve essere compilata esclusivamente online sul sito dedicato, relativo all’anno in cui sono terminati i lavori, 2020 o 2021, entro il termine di 90 giorni alla data di fine lavori.
  • La documentazione deve essere inviata all’ENEA e stampata, firmata e conservata al fine di dimostrare, in caso di accertamento, il diritto alle detrazioni.
  • Come si fa la comunicazione all’ENEA? L’invio della comunicazione ENEA si effettua direttamente da soli accedendo al sito dedicato e registrandosi, oppure, rivolgendosi agli intermediari.
  • CAF e commercialisti possono richiedere copia della comunicazione inviata e dei documenti necessari ai fini della compilazione della dichiarazione dei redditi muniti di codice CPID, inviato all’utente dall’ENEA dopo aver completato l’invio dei documenti.

Compilare la pratica enea informazioni utili

Come già anticipato, gli utenti, al fine di beneficiare delle detrazioni fiscali di Ecobonus e per i lavori di Ristrutturazione edilizia per il risparmio energetico, devono effettuare la Comunicazione ENEA 2021 obbligatoria, ecco quindi le istruzioni per la sua compilazione.

Comunicazione ENEA istruzioni:

Il contribuente deve indicare nelle varie sezioni della Comunicazione ENEA online, i seguenti dati:

  • dati anagrafici del beneficiario;
  • informazioni relative all’immobile oggetto di intervento;
  • tipologia di intervento.

Ricordiamo di prestare molta attenzione alla compilazione della parte relativa alle informazioni dell’immobile oggetto dei lavori e alla tipologia di intervento effettuato, in quanto eventuali difformità potrebbero mettere a rischio il riconoscimento del diritto. A tal fine, l’ENEA, ha predisposto un apposito vademecum ENEA Ecobonus 2021, attraverso il quale è possibile visualizzare una scheda con tutti i requisiti tecnici richiesti e la documentazione da conservare, per ogni intervento agevolabile. Il tipo di dati da trasmettere ed i requisiti dei lavori effettuati per ciascuna tipologia di lavoro eseguito devono infatti far riferimento alle schede tecniche aggiornate dall’ENEA per il 2021.

Pratica ENEA quali sono le percentuali delle detrazioni

Interventi ammessi – Comunicazione ENEA 2021aliquote 2021
serramenti e bonus infissi;
schermature solari: come ad esempio il bonus zanzariere e bonus tende.
caldaie a biomasse caldaie a condensazione classe A
detrazione spese al 50%
Bonus caldaie a condensazione A+ con sistema di termoregolazione evoluto,
generatori di aria calda a condensazione,
pompe di calore,scaldacqua a PDC,
coimbetazione involucro,
collettori solari;
generatori ibridi;
sistemi building automation;
microgeneratori.
detrazione spese al 50%
interventi condominiali (coibentazione involucro con superficie > 25% superficie disperdente)detrazione spese al 110%
interventi condominiali (coibentazione involucro con superficie > 25% superficie disperdente + qualità media dell’involucro)detrazione spese al 110%
interventi condominiali (coibentazione involucro con superficie > 25% superficie disperdente + riduzione 1 classe rischio sismico)detrazione spese all’110%
interventi condominiali (coibentazione involucro con superficie > 25% superficie disperdente + riduzione 2 o più classi rischio sismico)detrazione spese all’110%
  • Una volta compilati i dati anagrafici e dell’immobile, occorre compilare la parte relativa alla dichiarazione sulla tipologia di intervento effettuato, ad esempio indicando il tipo di impianto esistente, il nuovo impianto agevolabile con le detrazioni fiscali, la spesa sostenuta per eseguire i suddetti interventi;
  • Dopo aver compilato la dichiarazione ENEA, verificare le informazioni inserite nella comunicazione e poi, procedere all’invio Comunicazione ENEA 2021 e alla stampa della dichiarazione.

Gli interventi per cui si puo’ usufruire delle detrazioni fiscali ristrutturazione a Roma

I lavori sulle singole unità immobiliari per i quali spetta l’agevolazione fiscale sono i seguenti:

Gli interventi devono essere effettuati su immobili residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e sulle loro pertinenze. Non sono ammessi al beneficio fiscale delle detrazioni gli interventi di manutenzione ordinaria (spettanti solo per i lavori condominiali), a meno che non facciano parte di un intervento più vasto di ristrutturazione.

MANUTENZIONE STRAORDINARIA (CILA Roma)

Sono considerati interventi di manutenzione straordinaria le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici e per realizzare ed integrare i servizi igienico/sanitari e tecnologici, sempre che non vadano a modificare la volumetria complessiva degli edifici e non comportino mutamenti delle destinazioni d’uso.

Rientrano tra gli interventi di manutenzione straordinaria anche quelli consistenti nel frazionamento o accorpamento delle unità immobiliari con esecuzione di opere, anche se comportano la variazione delle superfici delle singole unità immobiliari nonché del carico urbanistico, a condizione che non sia modificata la volumetria complessiva degli edifici e si mantenga l’originaria destinazione d’uso.

Esempi di manutenzione straordinaria:

  • installazione di ascensori e scale di sicurezza
  • realizzazione e miglioramento dei servizi igienici
  • sostituzione di infissi esterni e serramenti o persiane con serrande e con modifica di
    materiale o tipologia di infisso
  • rifacimento di scale e rampe
  •  interventi finalizzati al risparmio energetico
  • recinzione dell’area privata
  • costruzione di scale interne.

RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO

Sono compresi in questa tipologia gli interventi finalizzati a conservare l’immobile e assicurarne la funzionalità per mezzo di un insieme di opere che, rispettandone gli elementi tipologici, formali e strutturali, ne consentono destinazioni d’uso con esso
compatibili.

Esempi di interventi di restauro e risanamento conservativo:

  •  interventi mirati all’eliminazione e alla prevenzione di situazioni di degrado
  • adeguamento delle altezze dei solai nel rispetto delle volumetrie esistenti
  •  apertura di finestre per esigenze di aerazione dei locali.

RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

Tra gli interventi di ristrutturazione edilizia sono compresi quelli rivolti a trasformare un fabbricato mediante un insieme di opere che possono portare a un fabbricato del tutto o in parte diverso dal precedente.

Esempi di ristrutturazione edilizia:

  • demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria dell’immobile preesistente
  • modifica della facciata
  • realizzazione di una mansarda o di un balcone
  • trasformazione della soffitta in mansarda o del balcone in veranda
  • apertura di nuove porte e finestre
  • costruzione dei servizi igienici in ampliamento delle superfici e dei volumi esistenti.
Detrazioni fiscali


Puoi accedere ai servizi con le tue credenziali (e-mail e password) oppure mediante SPID.PORTALE BONUS CASA ed ECOBONUS

  • Inserimento delle nuove pratiche: a partire dal 01/10/2021 è possibile inserire nuove pratiche solo mediante autenticazione SPID.
  • Pratiche già inserite al 30/09/2021: potranno essere sempre visualizzate, completate/modificate nei tempi consentiti, accedendo con le credenziali (e-mail e password).

PORTALE SUPERECOBONUS 110%

  • Inserimento delle nuove pratiche: a partire dal 01/10/2021 è possibile procedere solo mediante autenticazione SPID.
  • Pratiche già inserite al 30/09/2021: potranno essere visualizzate solo a valle dell’operazione di migrazione del vecchio account (email e password) al nuovo account (con SPID)

PERSONA GIURIDICA
Puoi accedere ai servizi con le tue credenziali (e-mail e password).PORTALE BONUS CASA ed ECOBONUS

  • Inserimento delle nuove pratiche: si continuerà a procedere accedendo con le credenziali e-mail e password anche dopo il 01/10/2021
  • Pratiche già inserite: le pratiche precedentemente inserite potranno essere sempre visualizzate, completate/modificate, nei tempi consentiti, accedendo con le credenziali (e-mail e password).

PORTALE SUPERECOBONUS 110%

  • Accesso al portale SuperEcobonus NON consentito per le persone giuridiche.

AccediNON sei ancora registrato/a PERSONA FISICA partire dal 01/09/2021 la registrazione di nuovi account di tipo “Beneficiario”, “Intermediario” e “Asseveratore” intestati a persone fisiche è consentita solo attraverso lo SPID.
solo Portali Ecobonus e Bonus Casa
. La registrazione di nuovi account di tipo “Beneficiario” e “Intermediario” intestati a persone giuridiche continua ad avvenire secondo la vecchia procedura con email e password. Informano gli utenti che per l’esercizio dell’opzione della cessione del credito o dello sconto in fattura, le asseverazioni relative agli stati di avanzamento lavori al 30% o al 60% le cui fatture sono emesse e pagate, per la parte dovuta, entro il 31/12/2021 possono essere trasmesse all’ENEA anche nel 2022 purché in tempo utile per la comunicazione dell’opzione all’Agenzia delle entrate, che deve avvenire entro il 16 marzo 2022. Il tecnico asseveratore che si avvale di questa possibilità scriverà nelle note dell’asseverazione la frase: “Lo stato di avanzamento lavori di cui alla presente asseverazione, l’emissione delle fatture allegate e i relativi pagamenti, per la parte dovuta, sono avvenuti entro il 31 dicembre 2021”

Bonus casa

Caricamento, modifica e consultazione delle schede descrittive degli interventi di efficienza energetica e utilizzo delle fonti rinnovabili di energia che usufruiscono delle detrazioni fiscali del 50% ex art. 16 bis del DPR 917/86scopri di più

Ecobonus

Caricamento, modifica e consultazione delle schede descrittive degli interventi di efficienza energetica e utilizzo delle fonti rinnovabili di energia che usufruiscono delle detrazioni fiscali ex legge 296/2006 e art. 14 D.L. 63/2013 (detrazioni dal 50% all’85%) e Bonus facciate (90%)scopri di più

Super Ecobonus 110%

Caricamento, modifica e consultazione delle asseverazioni e delle schede descrittive degli interventi di efficienza energetica e utilizzo delle fonti rinnovabili di energia che usufruiscono delle detrazioni fiscali Super Ecobonus (detrazione del 110%)scopri di più

Come compilare le pratiche per la detrazione fiscale di interventi di riqualificazione energetica.

Dal 2021, con l’arrivo del Superbonus, ENEA ha aggiornato nel proprio portale la sequenza di azioni necessarie per la richiesta delle detrazioni fiscali dedicate al risparmio energetico.

Abbiamo percio rilasciato un nuovo video-tutorial con cui percorrere, passo dopo passo, l’inserimento di una pratica ENEA: vedremo come beneficiare di Ecobonus per il recupero del 50% delle spese congruenti sostenute.
La simulazione fa riferimento alla fornitura e la posa di tre schermature solari.

Tabella di sintesi infografica incentivi detrazioni con pratica da inviare all’ ENEA

Invio pratica e comunicazione Enea, bonus casa ristrutturazioni, ecobonus risparmio energetico, bonus facciate (anno 2020) per singole unità immobiliari.

Tabella di sintesi infografica incentivi detrazioni con pratica da inviare all' ENEA:
Invio pratica e comunicazione Enea, bonus casa ristrutturazioni, ecobonus risparmio energetico, bonus facciate (anno 2020) per singole unità immobiliari.
      
Interventi%RateBeneficiariPratica EneaScadenze
Caldaia a condensazione0.510Privati, interventi su unità abitative.
Detrazione IRPEF
Bonus CasaLa pratica ENEA va inviata entro 90 giorni dalla fine lavori/collaudo
Caldaia a condensazione in classe A0.510Privati e aziende. Detrazione IRPEF, IRESEcobonusLa pratica ENEA va inviata entro 90 giorni dalla fine lavori/collaudo
Caldaia a condensazione in classe A con termoregolazione evoluta0.6510Privati e aziende. Detrazione IRPEF, IRESEcobonusLa pratica ENEA va inviata entro 90 giorni dalla fine lavori/collaudo
Infissi0.510Privati, interventi su unità abitative.
Detrazione IRPEF
Bonus CasaLa pratica ENEA va inviata entro 90 giorni dalla fine lavori/collaudo
Infissi0.510Privati e aziende. Detrazione IRPEF, IRESEcobonusLa pratica ENEA va inviata entro 90 giorni dalla fine lavori/collaudo
Caldaie, stufe, termocamini a biomassa (legna, pellet)0.510Privati, interventi su unità abitative.
Detrazione IRPEF
Bonus CasaLa pratica ENEA va inviata entro 90 giorni dalla fine lavori/collaudo
Caldaie, stufe, termocamini a biomassa (legna, pellet)0.510Privati e aziende. Detrazione IRPEF, IRESEcobonusLa pratica ENEA va inviata entro 90 giorni dalla fine lavori/collaudo
Schermature solari e chiusure oscuranti0.510Privati e aziende. Detrazione IRPEF, IRESEcobonusLa pratica ENEA va inviata entro 90 giorni dalla fine lavori/collaudo
Collettori solari (pannelli per acqua calda)0.6510Privati e aziende. Detrazione IRPEF, IRESEcobonusLa pratica ENEA va inviata entro 90 giorni dalla fine lavori/collaudo
Collettori solari (pannelli solari per acqua calda)0.510Privati, interventi su unità abitative.
Detrazione IRPEF
Bonus casaLa pratica ENEA va inviata entro 90 giorni dalla fine lavori/collaudo
Pompe di calore (condizionatori) per la climatizzazione degli ambienti0.510Privati, interventi su unità abitative.
Detrazione IRPEF
Bonus casaLa pratica ENEA va inviata entro 90 giorni dalla fine lavori/collaudo

Pratica ENEA: guida alla compilazione per la detrazione ecobonus

La comunicazione deve essere inviata dal beneficiario del bonus per via telematica entro 90 giorni dalla fine dei lavori, accedendo al sito ENEA dedicato all’Ecobonus. Grazie al portale XBONUS, il cliente può affidare questo compito all’installatore.

Gli installatori devono accedere al sito https://detrazionifiscali.enea.it/.

Se eseguono le pratiche per conto degli utenti, devono registrarsi come Intermediari. Dopodiché, devono seguire un processo in 4 fasi:

1) Inserire i dati anagrafici
2) Inserire i dati dell’immobile dove viene effettuato l’intervento

3) Inserire i dati dell’intervento. In particolare, in una prima sezione va inserita una breve descrizione dell’edificio e selezionato il tipo di intervento tra quelli disponibili. In seguito, va descritto l’impianto termico pre-esistente.

4) Salvare e stampare.

La pratica ENEA va fatta firmare all’utente, scannerizzata e caricata nella sezione “Documenti” del portale. Dopo pochi minuti, l’installatore riceverà un email contente il CPID (Codice Alfanumerico), che deve caricare sul portale insieme agli altri documenti.

Se il beneficiario o l’installatore non compilano la comunicazione all’ENEA, la detrazione fiscale viene revocata.

La situazione può essere risolta con una “remissione in bonis”, che prevede:
1)  Pagamento di una sanzione di 258 euro
2)  Invio della comunicazione entro un nuovo termine. Quest’ultimo coincide con quello di presentazione della prima dichiarazione dei redditi che scade successivamente al termine previsto per effettuare la comunicazione.

Per esempio, un lavoro che finisce l’1 agosto 2021 avrebbe scadenza 90 giorni dopo, il 30 ottobre 2021, più tardi rispetto alla scadenza della dichiarazione dei redditi (30 settembre). Con la remissione, la nuova scadenza sarebbe quindi il 30 settembre 2022.

Commenta o contattaci per maggiori informazioni!

IL TEAM EDILIZIA PRIVATA ROMA

#ecobonus #praticaenea #installatore #xbonus #biasicaldaie

ENEA 2020 ENEA LAVORA CON NOI ENEA 2022 ENEA LOGIN ENEA 110

Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022 Pratica ENEA Roma 2022

visura catastale roma

Dove Fare Una Visura Catastale Roma Ti apparirà l’elenco delle province in cui si trovano i tuoi immobili. Cliccando suVisura per soggetto, avrai la visura catastale di tutte le tue proprietà. Puoi fare la richiesta della tua visura catastale online in maniera molto...




CONTATTACI

    Commenti recenti




      Giugno 2022
      LMMGVSD
       12345
      6789101112
      13141516171819
      20212223242526
      27282930 




      edilizia-roma-studio-tecnico-geometra

      RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

      edilizia-privata-roma
      error: Content is protected !!