Cosa si intende per Edilizia libera 2022? Per realizzare gli interventi di edilizia libera, non servono autorizzazioni. Sono stati classificati dal Mit e sono 58 e necessitano solo di un’operazione di catalogazione. Dai documenti di analisi della legge di Bilancio 2022 si evince che non esiste l’obbligo di visto di conformità e di asseverazione dei prezzi per i lavori che ricadono in questa categoria e per quelli che non superino l’importo complessivo di 10mila euro. Cavedi multiservizi e i cavidotti per il passaggio di reti di telecomunicazioni, salvo nelle aree individuate dai comuni sulla base dei criteri definiti dalle regioni. Per il rilascio è necessaria la corresponsione di un contributo commisurato all’incidenza degli oneri di urbanizzazione nonché al costo di costruzione. Serre mobili stagionali – Serre mobili stagionali sprovviste di strutture in muratura, per lo svolgimento di attività agricole. A cui si aggiungono le norme regionali disciplinano vari aspetti oltre che i regolamenti edilizi e i piani regolatori generali comunali.

Compila il modulo sottostante per domande sulle leggi di Edilizia Libera 2022 e tutti i chiarimenti necessari, consulenza gratuita in tempi brevissimi.

CONTATTACI PER PREVENTIVI E CONSULENZE GRATUITE

EDILIZIA LIBERA 2022, LINK UTILI:

Cessione Del Credito 2022, Verso Il Via Per Edilizia Libera E Lavori Sotto 10 000 Euro

Nuova costruzione – Costruzione di manufatti edilizi fuori terra o interrati. Infrastrutture e impianti – Realizzazione di infrastrutture e di impianti, anche per pubblici servizi, che comporti la trasformazione in via permanente di suolo in edificato. Alla valutazione del maggior valore generato da interventi su aree o immobili in variante urbanistica o in deroga. Ricerca nel sottosuolo – Opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo in aree interne al centro edificato che abbiano carattere geognostico, ad esclusione di quelle per la ricerca di idrocarburi. Ricerca nel sottosuolo – Opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo che abbiano carattere geognostico, ad esclusione di attività di ricerca di idrocarburi, eseguite in aree esterne al centro edificato. Movimenti terra – Movimenti di terra strettamente necessari all’attività agricola e alle pratiche silvo-pastorali, compresi gli interventi sugli impianti idraulici agrari. In realtà si tratta di due concetti ben distinti che presentano diversi punti di congiunzione, ma non vanno confusi, soprattutto quando in ambito detrazioni fiscali in edilizia. Tuttavia – sottolinea infine ANFIT – “l’Agenzia delle Entrate, nella Guida alla ristrutturazione edilizia, non ha mai recepito le indicazioni contenute nel DM 2 marzo 2018. Ciò non toglie validità al Decreto stesso – aggiunge -, ma rappresenta un refuso spesso fonte di incomprensioni”. In ogni caso, bisognerà attendere che si concluda l’iter di adeguamento della procedura operativa per la cessione del credito alle nuove regole introdotte dal 1° gennaio Edilizia libera 2022.

Edilizia Libera 2022, Nessun Obbligo Di Asseverazioni E Visto Di Conformità

Si tratta di opere e interventi che lo stato ha deciso di “liberalizzare” ossia snellire al massimo le procedure burocratiche, perché si tratta di lavori a impatto sociale o comunque opere di manutenzione ordinaria da eseguire periodicamente. Se tutti chiedessero autorizzazioni, i lavori comunali sarebbero intasati dalla richieste. Edilizia libera vuol dire che non occorre fare alcuna comunicazione né chiedere autorizzazione al Comune (tipo la CIL, CILA, ecc.). Un particolare lavoro o intervento edile, si dice “libero” quando non c’è da fare alcuna comunicazione, quindi tu puoi farlo eseguire anche domani se lo desideri.

EDILIZIA LIBERA 2022 COSA C'è DA SAPERE

Questa cosa può trarre in inganno e portare a conclusioni errate, soprattutto quando si opera in materia di bonus edilizi. L’elenco, non esaustivo, dei principali elementi oggetto di intervento, individuati per facilitare la lettura della tabella da cittadini, imprese e P.A. Varianti che toccano la sagoma – Varianti a permessi di costruire comportanti modifica della sagoma negli ambiti del centro storico individuati con delibera del consiglio comunale. Manufatti leggeri per abitazioni, luoghi di lavoro e magazzini – Installazione di manufatti leggeri, anche prefabbricati, e di strutture di qualsiasi.

Spese E Lavori Edilizi Senza Bisogno Di Visto E Asseverazione

Successivamente, la procedura sarà adeguata anche per consentire la trasmissione delle comunicazioni delle opzioni relative alle spese sostenute nel 2022 per gli interventi finalizzati al superamento e all’eliminazione di barriere architettoniche in edifici già esistenti. L’avvenuto aggiornamento del canale sarà prontamente comunicato dall’Agenzia delle Entrate”. Niente visto di conformità né asseverazione di congruità delle spese sostenute nel 2021 per i contribuenti che esercitano l’opzione per la cessione del credito per lavori in edilizia libera o di importo inferiore a 10mila euro e trasmettono la comunicazione all’Agenzia delle Entrate nel 2022. Il Decreto Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 2 marzo 2018 recante “Approvazione del glossario contenente l’elenco non esaustivo delle principali opere edilizie realizzabili in regime di attività edilizia libera, ai sensi dell’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 222”. Come vedremo, l’edilizia libera (che va inquadrata nell’ambito dei titoli abilitativi) non comprende solo gli interventi di manutenzione ordinaria , ma anche una serie di interventi di manutenzione straordinaria (si pensi all’installazione di impianti tipo pompe di calore fino a 12kW, all’eliminazione di barriere architettoniche, ecc.). Viene detto che la sostituzione di infissi sono interventi di manutenzione straordinaria, pur rientrando nell’edilizia libera.

In particolare, sono classificabili come manutenzione ordinaria gli interventi edilizi che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti. 157 , ha introdotto l’obbligo del rilascio del visto di conformità e dell’attestazione della congruità delle spese in caso di esercizio dell’opzione per lo sconto in fattura o la cessione del credito anche per i Bonus diversi dal Superbonus. Per capire di quali lavori si tratta è necessario consultare il Glossario dell’edilizia libera, approvato con il decreto MIT del 2 marzo 2018, e che contiene l’elenco delle principali opere realizzabili senza titolo abilitativo, ossia CILA, SCIA o permesso di costruire, nel rispetto delle regole comunali e nel rispetto delle normative di settore. Il fatto che un’opera cada in edilizia libera non implica che sia libera da qualsiasi vincolo. Infatti, se non sono tenuto a comunicare l’inizio dei lavori per interventi in edilizia libera, dovrò necessariamente tener conto degli altri titoli di legittimazione (autorizzazioni/depositi sismici, autorizzazioni paesaggistiche, ecc.). Inoltre dovrò anche rispettare le prescrizioni degli strumenti urbanistici comunali (regolamenti edilizi, piani, ecc.), dovrò tener conto delle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienicosanitarie, energetiche, paesaggistiche. Come hai già capito, lo scopo dell’edilizia libera è quello di limitare la burocrazia per questioni che hanno una certa rilevanza sociale. Quindi se un condominio decide di eliminare le barriere architettoniche, essendo un’opera importante e con valore sociale, lo stato permette di farlo senza chiedere autorizzazioni o fare comunicazioni in Comune. Principalmente, ricadono in edilizia le opere di manutenzione ordinaria. Genere, quali roulotte, camper, casemobili, imbarcazioni, utilizzate come abitazioni, ambienti di lavoro, oppure come depositi, magazzini e simili, ad eccezione di quelli che siano diretti a soddisfare esigenze temporanee. Depositi e impianti all’aperto – Realizzazione di depositi di merci o di materiali, realizzazione di impianti per l’attività produttive all’aperto ove comportino l’esecuzione di lavori da cui consegua la trasformazione permanente del suolo in edificato. L’elenco, non esaustivo, dei principali elementi oggetto di intervento, individuati per facilitare la lettura della tabella da cittadini, imprese e PA. L’obbligo è stato reso tale per le comunicazioni trasmesse in via telematica all’Agenzia delle entrate a partire dal 12 novembre 2021 (circolare del 29 novembre 2021, n. 16/E). Acconsento al trattamento dei dati ai fini della comunicazione a terzi per loro attività di marketing.

Normativa Cessione Multipla Dei Crediti, Governo Al Lavoro Sul Decreto Correttivo

Il punto, spiega l’Agenzia delle Entrate, è che la Manovra è in vigore dal primo gennaio 2022, di conseguenza è questa la data a partire dalla quale si applica la nuova regola semplificatoria. Mentre potrai tranquillamente sostituire o installare i condizionatori, le pompe di calore con potenza inferiore di 12 kW, la parabola, le colonnine di ricarica dell’auto, i pannelli fotovoltaici al di fuori del centro storico, eccetera. Poi abbiamo l’installazione di tende, le opere di abbattimento delle barriere architettoniche come l’installazione di rampe e servoscale, anche se, installando una rampa, io, una pratica, la depositerei. Come puoi notare dall’ordine in cui le ho inserite, vanno da quella più semplice a quella più complessa, il permesso di costruire, che genera un maggior impatto, tale da dover richiedere un procedimento amministrativo complesso che porta al rilascio di apposito provvedimento da parte del SUE . Aree ludiche e elementi di arredo – Are ludiche senza fini di lucro ed elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici. Edilizia libera, nessun obbligo di asseverazioni e visto di conformità… Ricordiamo che sono58 gli interventi che rientrano nel glossario unico del 2018 sopra citato e che possono limitare i controlli. Ti invieremo gratuitamente la nostra famosa rassegna fiscale, e ogni tanto ti segnaleremo e-book, software e circolari che potrebbero interessarti. Potrai disiscriverti quando vorrai e non comunicheremo mai a nessuno il tuo indirizzo e-mail. In realtà, spesso non viene richiesta l’autorizzazione nemmeno per le sostituzioni.

Superbonus E Sismabonus: Al Via Obbligo Di Invio Enea

La piattaforma per la cessione dei crediti fiscali, così come il modello e le istruzioni pubblicate ad ultimo con il provvedimento del 12 novembre 2021, saranno quindi nuovamente rivisti. A comunicare l’avvio della monetizzazione dei bonus casa per il 2022 è stato il comunicato stampa pubblicato dall’Agenzia delle Entrate il 28 gennaio. Tutti questi lavori puoi farli senza Cila o Cil o altra autorizzazione al Comune. Torri e tralicci – Installazione di torri e tralicci per impianti radioricetrasmittenti e di ripetitori per i servizi di telecomunicazione. Tra gli allegati delDM 2 marzo 2018,in attuazione dal Decreto Scia 2 (25 novembre 2016, n.222),è stato inserito ilglossario delle opere ritenute edilizia libera, che non necessitano di un architetto, geometra, ingegnere o perito che depositi una pratica edilizia in Comune. Confusione dovuta alla notevole mole di leggi che si sono susseguite negli anni e a normative oggetto di interpretazioni. Spesso, una legge viene interpretata in maniera diversa da Comune a Comune. E’ proprio questo l’intento di questo allegato, mettere un po’ d’ordine. Ad esempio, laripavimentazionedell’appartamento, compreso anche di massetto sottostante, la tinteggiatura degli ambienti, la sostituzione delle canaline del drenaggio dell’acqua meteorica, deipluviali e delle gronde. Ci sono alcuni interventi agevolabili da Superbonus realizzabili in edilizia libera. La regola generale prevede di procedere senza titolo, ma in caso di Superbonus, a partire dal primo giugno 2021 è necessario un apposito titolo abilitativo, la CILA-S. edilizia libera 2022

  • Con la Legge di Bilancio 2022 i bonus e le agevolazioni per la casa cambiano con importanti novità e altrettante conferme.
  • Varianti essenziali – Varianti in corso d’opera e permessi di costruire che presentano i caratteri delle variazioni essenziali.
  • Nuova costruzione – Costruzione di manufatti edilizi fuori terra o interrati.
  • Se tutti chiedessero autorizzazioni, i lavori comunali sarebbero intasati dalla richieste.

video preso dal web riguardo edilizia libera 2022

Ogni intervento ovviamente deve essere sottoposto a controllo, quindi tutte le attività oggetto del glossario devono rientrare nel campo di applicazione dei Bonus Casa. In realtà dipende molto dal tipo di intervento specifico ed è difficile generalizzare. Le zone grigie e “incerte” sono tante, soprattutto quando si tratta di qualificare correttamente l’intervento edilizio (proprio per questo la giurisprudenza in materia è molto vasta). Manufatti leggeri in strutture ricettive – Installazione di manufatti leggeri, anche prefabbricati, in strutture ricettive all’aperto per la sosta e il soggiorno di turisti autorizzate sotto il profilo urbanistico, edilizio e paesaggistico. Barriere architettoniche – Interventi per eliminare le barriere architettoniche che non comportano la realizzazione di ascensori esterni o di manufatti che alterano la sagoma dell’edificio. Da questo elenco è facilmente comprensibile l’intento del legislatore nel dare maggiore spazio agli interventi edilizi che non necessitano di previa approvazione da parte della pubblica amministrazione a cui residuano solo i casi di permesso di costruire. Anche se gli interventi di semplice pulitura rientrano tra quelli di edilizia libera, infatti, nel testo dell’emendamento approvato questa agevolazione risulterebbe esclusa dalle semplificazioni. Pubblicata alla fine di gennaio che limita il raggio d’azione delle norme antifrodi, escludendo molti interventi dal visto di conformità e dall’asseverazione, in caso di cessione. La bozza in circolazione della Legge di Bilancio prevede un’importante novità, tra le altre, per ilvisto di conformità e l’asseverazione nel caso di cessione e sconto in fattura. edilizia libera 2022

Cosa posso detrarre senza ristrutturazione?

La detrazione è ottenibile anche sull’acquisto di seguenti mobili: letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi e apparecchi di illuminazione. Infine, fra le spese detraibili rientrano pure quelle di trasporto e di montaggio dei beni acquistati. L’intervento di manutenzione straordinaria, invece, implica l’esecuzione di attività più importanti. In buona sostanza questi titoli rappresentano il regime amministrativo per procedere all’attività edilizia, ossia le autorizzazioni necessarie. Consulta il Glossario edilizia libera per sapere se l’opera che stai progettando rientra nell’edilizia libera e quindi non devi presentare nessuna CILA, ecc. Qualora ci fossero ulteriori interventi non ricompresi nel superbonus, occorre necessariamente un altro titolo abilitativo (i.e. CILA), senza creare sovrapposizioni fra titoli. Ciao Simone, per evitare fraintendimenti, rimuoviamo nell’inciso l’esempio della sostituzione degli infissi. In linea generale la sostituzione dell’infisso è manutenzione ordinaria, ma potrebbe anche essere straordinaria . Una semplificazione per la quale il passaggio dalla teoria alla pratica avverrà nella giornata del 4 febbraio 2022. Nel frattempo, restano di fatto bloccate le cessioni relative ad interventi avviati nel nuovo anno. Manutenzione straordinaria, in questo caso occorre la firma di un tecnico che dichiari specificatamente quali opere si eseguiranno. Nella domanda allegherà un progetto grafico, una relazione tecnica, insomma tutto ciò che serve per identificare in maniera chiara il lavoro da eseguire. Varianti essenziali – Varianti in corso d’opera e permessi di costruire che presentano i caratteri delle variazioni essenziali. Urbanizzazione – Interventi di urbanizzazione primaria e secondaria realizzati da soggetti diversi dal comune.

EDILIZIA LIBERA 2022: Quando serve la Cila 2022?

CILA sta per Comunicazione Inizio Lavori Asseverata ed è una comunicazione da inviare al Comune nel momento in cui inizi dei lavori di manutenzione straordinaria che non modificano la struttura dell’edificio. Il Fisco offre un’interpretazione estensiva, ritenendo che la novità possa applicarsi «con riferimento alle comunicazioni di opzione per lo sconto in fattura o per la cessione del credito trasmesse all’Agenzia delle Entrate a decorrere da tale data». In pratica, non rileva il momento in cui i lavori vengono effettuati o pagat, ma quello in cui si invia al Fisco al necessaria comunicazione per l’esercizio dell’opzione. Lo precisa l’Agenzia delle Entrate nelle nuove FAQ pubblicate sul portale, che si concentrano sulle novità intervenute con la Legge di Bilancio in materia di Superbonus, bonus edilizi e opzioni per la cessione del credito e lo sconto in fattura. Molte volte, gli interventi dedicati all’esterno delle abitazioni sono opere di edilizia libera, quindi lavori che non presuppongono nessun titolo edilizio per la loro realizzazione.

edilizia libera 2022

Edilizia Libera 2022, Nessun Obbligo Di Asseverazioni E Visto Di Conformità Successivamente, la procedura sarà adeguata anche per consentire la trasmissione delle comunicazioni delle opzioni relative alle spese sostenute nel 2022 per gli interventi finalizzati al superamento e all’eliminazione di barriere architettoniche in edifici già esistenti. L’avvenuto aggiornamento del canale sarà prontamente comunicato dall’Agenzia delle Entrate”. Niente visto di conformità né asseverazione di congruità delle spese sostenute nel 2021 per i contribuenti che esercitano l’opzione per la cessione del credito per lavori in edilizia libera o di importo inferiore a 10mila euro e trasmettono la comunicazione all’Agenzia delle Entrate nel 2022. Il Decreto Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 2 marzo 2018 recante “Approvazione del glossario contenente l’elenco non esaustivo delle principali opere edilizie realizzabili in regime di attività edilizia libera, ai sensi dell’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 222”. Come vedremo, l’edilizia libera (che va inquadrata nell’ambito dei titoli abilitativi) non comprende solo gli interventi di manutenzione ordinaria , ma anche una serie di interventi di manutenzione straordinaria (si pensi all’installazione di impianti tipo pompe di calore fino a 12kW, all’eliminazione di barriere architettoniche, ecc.). Viene detto che la sostituzione di infissi sono interventi di manutenzione straordinaria, pur rientrando nell’edilizia libera.

  • Il Fisco offre un’interpretazione estensiva, ritenendo che la novità possa applicarsi «con riferimento alle comunicazioni di opzione per lo sconto in fattura o per la cessione del credito trasmesse all’Agenzia delle Entrate a decorrere da tale data».
  • Inoltre dovrò anche rispettare le prescrizioni degli strumenti urbanistici comunali (regolamenti edilizi, piani, ecc.), dovrò tener conto delle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienicosanitarie, energetiche, paesaggistiche.
  • La necessità di contrastare le frodi nell’ambito dei bonus casa in relazione alla cessione del credito e allo sconto in fattura ha portato all’estensione, dal 12 novembre 2021, degli obblighi relativi all’apposizione del visto di conformità e all’attestazione di congruità dei prezzi.
  • In realtà, spesso non viene richiesta l’autorizzazione nemmeno per le sostituzioni.
  • edilizia libera 2022 Roma
edilizia libera 2022 roma

Aree ludiche e elementi di arredo – Are ludiche senza fini di lucro ed elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici. Edilizia libera, nessun obbligo di asseverazioni e visto di conformità… Ricordiamo che sono58 gli interventi che rientrano nel glossario unico del 2018 sopra citato e che possono limitare i edilizia libera 2022

edilizia libera 2022 Roma, leggi competenti

EDILIZIA LIBERA 2022 Gli Interventi Soggetti A Scia Alternativa Al Permesso Dicostruire Nella Tabella A Allegata Al D Lgs N 222

La piattaforma per la cessione dei crediti fiscali, così come il modello e le istruzioni pubblicate ad ultimo con il provvedimento del 12 novembre 2021, saranno quindi nuovamente rivisti. A comunicare l’avvio della monetizzazione dei bonus casa per il 2022 è stato il comunicato stampa pubblicato dall’Agenzia delle Entrate il 28 gennaio. Tutti questi lavori puoi farli senza Cila o Cil o altra autorizzazione al Comune. Torri e tralicci – Installazione di torri e tralicci per impianti radioricetrasmittenti e di ripetitori per i servizi di telecomunicazione.

EDILIZIA LIBERA 2022: Che autorizzazioni servono per ristrutturare un bagno?

Gli interventi di manutenzione ordinaria al bagno non richiedono infatti nessun titolo abilitativo. Non occorre quindi fare alcuna comunicazione esterna, depositare documenti al Comune, né richiedere alcun permesso. In realtà si tratta di due concetti ben distinti che presentano diversi punti di congiunzione, ma non vanno confusi, soprattutto quando in ambito detrazioni fiscali in edilizia. Tuttavia – sottolinea infine ANFIT – “l’Agenzia delle Entrate, nella Guida alla ristrutturazione edilizia, non ha mai recepito le indicazioni contenute nel DM 2 marzo 2018. Ciò non toglie validità al Decreto stesso – aggiunge -, ma rappresenta un refuso spesso fonte di incomprensioni”. In ogni caso, bisognerà attendere che si concluda l’iter di adeguamento della procedura operativa per la cessione del credito alle nuove regole introdotte dal 1° gennaio 2022.

EDILIZIA LIBERA 2022: La Comunicazione Di Inizio Lavori Asseverata Cila

Tra gli allegati delDM 2 marzo 2018,in attuazione dal Decreto Scia 2 (25 novembre 2016, n.222),è stato inserito ilglossario delle opere ritenute edilizia libera, che non necessitano di un architetto, geometra, ingegnere o perito che depositi una pratica edilizia in Comune. Confusione dovuta alla notevole mole di leggi che si sono susseguite negli anni e a normative oggetto di interpretazioni. Spesso, una legge viene interpretata in maniera diversa da Comune a Comune. E’ proprio questo l’intento di questo allegato, mettere un po’ d’ordine.

PRATICA CILA ROMA: comunicazione inizio lavori asseverata 2022

Quali sono gli interventi di edilizia libera e quali titoli abilitativi sono soggetti?

edilizia libera 2022 (senza necessità di alcun titolo) CILA (comunicazione inizio attività asseverata) SCIA (segnalazione certificata di inizio attività) super SCIA (segnalazione certificata di inizio attività alternativa al permesso di costruire) Il Fisco offre un’interpretazione estensiva, ritenendo che la novità possa applicarsi «con riferimento alle comunicazioni di opzione per lo sconto in fattura o per la cessione del credito trasmesse all’Agenzia delle Entrate a decorrere da tale data». In pratica, non rileva il momento in cui i lavori vengono effettuati o pagat, ma quello in cui si invia al Fisco al necessaria comunicazione per l’esercizio dell’opzione. Lo precisa l’Agenzia delle Entrate nelle nuove FAQ pubblicate sul portale, che si concentrano sulle novità intervenute con la Legge di Bilancio in materia di Superbonus, bonus edilizi e opzioni per la cessione del credito e lo sconto in fattura. Molte volte, gli interventi dedicati all’esterno delle abitazioni sono opere di edilizia libera, quindi lavori che non presuppongono nessun titolo edilizio per la loro realizzazione. Cavedi multiservizi e i cavidotti per il passaggio di reti di telecomunicazioni, salvo nelle aree individuate dai comuni sulla base dei criteri definiti dalle regioni. Per il rilascio è necessaria la corresponsione di un contributo commisurato all’incidenza degli oneri di urbanizzazione nonché al costo di costruzione. Serre mobili stagionali – Serre mobili stagionali sprovviste di strutture in muratura, per lo svolgimento di attività agricole. A cui si aggiungono le norme regionali disciplinano vari aspetti oltre che i regolamenti edilizi e i piani regolatori generali comunali. Ad esempio, laripavimentazionedell’appartamento, compreso anche di massetto sottostante, la tinteggiatura degli ambienti, la sostituzione delle canaline del drenaggio dell’acqua meteorica, deipluviali e delle gronde. Ci sono alcuni interventi agevolabili da Superbonus realizzabili in edilizia libera. La regola generale prevede di procedere senza titolo, ma in caso di Superbonus, a partire dal primo giugno 2021 è necessario un apposito titolo abilitativo, la CILA-S. Edilizia libera 2022




CONTATTACI

    Commenti recenti




      Dicembre 2022
      LMMGVSD
       1234
      567891011
      12131415161718
      19202122232425
      262728293031 




      edilizia-roma-studio-tecnico-geometra

      RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

      edilizia-privata-roma
      error: Content is protected !!